Back Cover
Sfoglia

La cooperazione dell’arte. La pratica artistica verso la vita in area campana La stagione dell’arte nel sociale e storie simili

Con questo libro Stefano Taccone segna una pietra miliare della sua vasta e capillare ricognizione sulle esperienze che in Campania tendono ad eccedere il conchiuso spazio deputato al fenomeno artistico per invadere la vita ed identificarsi il più possibile con essa. Se il “motore concettuale” delle esperienze a cavallo tra la metà degli anni sessanta e i primi anni settanta – trattate nel precedente volume (2013) – è la contestazione, per tutto il resto degli anni settanta, in relazione ad una serie di mutamenti di contesto politico, sociale e culturale, tale motore si muta in cooperazione.

15,00 IVA inclusa

COD: 9788899392802 Collana: , , ,

Con questo libro Stefano Taccone segna una pietra miliare della sua vasta e capillare ricognizione sulle esperienze che in Campania tendono ad eccedere il conchiuso spazio deputato al fenomeno artistico per invadere la vita ed identificarsi il più possibile con essa. Se il “motore concettuale” delle esperienze a cavallo tra la metà degli anni sessanta e i primi anni settanta – trattate nel precedente volume (2013) – è la contestazione, per tutto il resto degli anni settanta, in relazione ad una serie di mutamenti di contesto politico, sociale e culturale, tale motore si muta in cooperazione. Riallacciandosi all’attività assolutamente pionieristica di Riccardo Dalisi al Rione Traiano, l’autore delinea un quadro complesso fatto di gruppi e singoli; di soggetti solitamente ammessi senza riserve nel movimento dell’arte nel sociale in quanto fortemente caldeggiati da Enrico Crispolti, personaggio imprescindibile per questa fase, ma anche di soggetti che pure lavorano in quel senso, ma i cui percorsi non si intrecciano col critico romano; di artisti che non si riuniscono più in gruppi e non sempre operano precisamente nel sociale eppure sono a tutti gli effetti parte della storia dello sconfinamento dell’arte in Campania per l’arco temporale in esame.

 

Anno Edizione:

2020

Pagine:

356 p., Brossura