La casa editrice Iod viene fondata nel 2014 da un gruppo di amici, giovani e uomini di esperienza nel campo della editoria, educati ai valori della cultura, della libertà e dell'impegno civile. La collegialità, il gusto del ragionare, il piacere di condividere idee e progetti, sono i valori che li accomuna. Inoltre, le diverse figure professionali, editor, correttori di bozze, impaginatori, grafici, e consulenti promozionali, rappresentano la vera forza della Iod edizioni. Le idee e i progetti sono, inoltre, condivisi con esperti, studiosi, docenti e accademici, che assicurano qualità e competenza sui diversi temi della conoscenza. I temi privilegiati della casa editrice sono: Letteratura della memoria, arte, psicoanalisi, memoria, antimafia, teologia, letteratura per ragazzi, poesia, storia e culture antiche. Raccolti nelle seguenti collane, Scritti, Bezaleel, Immagini dal profondo, Dissonanze, Spiritualità, Documentazione e ricerca, Scriptura, Le Perle, Familia, Quaderni poetici. Particolare attenzione è stata dedicata dal 2016 alla letteratura straniera con la collana Res-east, dove sono state pubblicate opere dello scrittore ceco Ivan Klíma.

Inoltre la Iod edizioni è impegnata da anni a promuovere tra i giovani studenti la memoria, l’impegno civile e professionale del giovane cronista napoletano Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra il 23 settembre del 1985. La Iod edizioni, in stretta collaborazione con la Fondazione Giancarlo Siani, ha raccolto tutti gli articoli e le inchieste del giovane giornalista, in un’opera editoriale dal titolo Le parole di una vita.